»

Il Normanno Boemondo
Marco era il suo nome che significava “dedicato a Marte”. Ma per il grande rispetto alla sua gigantesca figura, il padre gli aveva dato il soprannome di Boemondo o di Abboamonte, proventiente da un personaggio leggendario, soprannome che finì per sostituire il suo vero nome di Marco. Marco Boemondo d’Altavilla era figlio di Roberto il Guiscardo Duca di Puglia e di Calabria, e della sua prima moglie la “nobilissima” AlberadaQuarrell – Drengot di Bonalbergo, della Famiglia dei Principi Quarrell di Alençon in Normandia. Alberada era la zia del Conte Bonalbergo in Italia e zia del Principe Normanno di Capua ed Aversa, Riccardo I Avenel - Quarrell – Drengot. Come tutti gli avvenimenti storici e le vicende della sua vita hanno dimostrato, Boemondo fu il più grande Cavaliere della Cristianità in Oriente ed il più grande cavaliere guerriero di tutti i tempi tale da essere paragonato ai Cavalieri dell’Iliade e della Odissea!

Autore:S. M. Abenavoli
Anno:2021
Prezzo:€ 18,00
Pagine:162
ISBN:9788832268430
Formato:14 x 21






 

 

07/05/2021 - Catanzaro - Dipartimento di Istruzione e Cultura - Collegamento online - ore 9.00    29/04/2021 - UNISA incontra La Rondine - ore 18.00