»

Immersa nel caos
Trovarsi difronte a ‘Immersa nel caos’, di Lida Michela Carullo, significa incontrare un testo potente. La storia che viene espressa è variopinta, ricca di suspense, di continui colpi di scena immersi nella realtà quotidiana di una giovane ragazza, nella quale è semplice immedesimarsi. La voglia di riscatto e la speranza di trasformare il presente in un futuro migliore coesistono e si scontrano con il trepidante timore del ‘non essere abbastanza’ e il turbolento rapporto con il passato. I temi trattati si dispiegano in diverse situazioni; tracciando un’ideale ricerca della verità all’interno degli eventi e nelle interiorità dei diversi personaggi del romanzo. È una trafila umana interessante quella in cui ci imbattiamo; le personalità messe in scena sono ben strutturate e poliedriche. Si può quasi azzardare dicendo che la vera protagonista del testo è la vita stessa e tutto ciò che racchiude; una vita che si manifesta con lucidità a trecentosessanta gradi, senza guardare in faccia solo le angosce e l’incomunicabilità. L’autrice si accosta a tematiche brucianti, delicate e di interesse collettivo; portando alla luce le pieghe di una realtà a tratti crudele, ma lo fa con il garbo di una scrittura semplice ma allo stesso tempo incisiva.

Autore:Lida Michela Carullo
Anno:2019
Prezzo:€ 14,90
Pagine:280
ISBN:978-88-3226800-3
Formato:12x19






 

 

09/05/2019 - Torino - XXXII Salone Internazionale del Libro - Pad. 1 - Stand E 44 - via Nizza, 280 - ore 10.00    11/04/2019 - Catanzaro - Libreria 'Punto e a capo' - via M. Jannelli - ore 18.00