»

L'Alto Potenziale Cognitivo in classe
Il libro L’Alto potenziale cognitivo in classe avvalendosi de L’Album dei talenti-Borelli metodo di apprendimento ideato e realizzato dal prof. Borelli rientra nelle Best Practices e rappresenta una riflessione degli autori sulle innovazioni e i grandi cambiamenti oramai in atto nella scuola. Cambiamenti dei quali tener conto per evitare apprendimenti totalmente inerti e fini a se stessi. Essendo inoltre, notevolmente mutato il rapporto insegnamento-apprendimento il testo, dopo opportune motivazioni e riferimenti normativi-pedagogici-didattici italiani ed europei, prende in esame i vari aspetti di un buon apprendimento. Supportato da una valida azione di mediazione culturale, un buon apprendimento è capace di rendere concreto e realizzabile il successo formativo di tutti e di ognuno, tenendo presenti gli aspetti cognitivi e quelli sociali, relazionali e soprattutto motivazionali. La componente motivazionale costituisce infatti la rotta da seguire per realizzare apprendimenti significativi, costruttivi e autentici nell’ambito di una progettualità capace di coniugare globale e locale e rispondere ai diritti costituzionalmente tutelati: diritto allo studio, richieste educative della famiglia, attenzione al contesto territoriale in cui la scuola si trova a vivere e ad operare. Oggetto di studio degli autori è stato l’allievo ad alto potenziale cognitivo (c.d. Gifted) nel contesto classe e la promozione dell'informazione-formazione degli insegnanti in relazione alle tematiche collegate a tali allievi plusdotati. La didattica proposta nel testo è stata validata con successo nell’anno scolastico 2013/14 dopo un’attenta sperimentazione nel MIUR VENETO in seno al progetto “E.T. Education to Talent”. In tale progetto sono state formate alcune unità tra le quali il prof. Borelli.

Autore:M. Berlingò e S. Borelli
Anno:2014
Prezzo:€ 10,00
Pagine:64
ISBN:ISBN9788899135034
Formato:14 x 21






 

 

28/12/2018 - Catanzaro - Comune di Catanzaro, Palazzo De Nobili - Sala Concerti - 17.30    22/12/2018 - Rende (CS) - Museo del Presente - Sala Tokio - ore 17.00