Chi Siamo
  












 
La Rondine Edizioni nasce a Catanzaro nel 2004. La sua attività editoriale si articola in diversi settori, dalla narrativa alla saggistica, focalizzandosi principalmente sul settore pedagogico. Collabora, infatti, con l'ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani) per la quale realizza una collana di testi pedagogici e la rivista Professione Pedagogista. La Rondine Edizioni è presente ogni anno al "Salone Internazionale del Libro di Torino" alla Fiera del libro "Pisa Book Festival", alla Fiera del libro di Napoli "Galassia Gutenberg" e alla "Fiera del libro calabrese" di Lamezia Terme.

Nel 2010 il testo di Pasquale Golia, Giornalista di periferia, ha ricevuto un premio speciale al "Premio Letterario Nazionale di Calabria e Basilicata". Nel 2010 la casa editrice ha realizzato il giornale Uni Verso Parallelo. L'altro sguardo sull'università, incentrato sulla realtà dell'ateneo catanzarese.

Nel 2011 il testo di Maria Teresa Vonella L'altalena della vita, di nostra pubblicazione, ha avuto un riconoscimento di merito al Premio "Mangone". Nello stesso anno La Rondine Edizioni ha anche dato il via alla sua ultima iniziativa editoriale denominata "Collana Sorrisi" con la quale pubblica i testi di editoria di qualità per ragazzi e con i quali realizza il Progetto Sorrisi, un progetto di lettura ad alta voce, presso le Scuole Primarie Italiane.

Nel 2012 il testo di Antonio Cantisani Vescovi a Catanzaro (1792-1851), viene premiato dalla giuria del Premio Letterario Internazionale "Feudo di Maida" come segnalazione speciale.

Dall'anno 2013 la casa editrice è presente anche alla fiera di Roma "Più libri, Più Liberi". Nello stesso anno il testo di Alberto Lori Il Fattore Q viene eletto "Libro dell'anno ClassTravel".

Nell'anno 2014 il Premio "Letterario Nazionale di Calabria e Basilicata'' consegna a La Rondine Edizioni il Premio alla Cultura per l'Editoria con la seguente motivazione: "… per il continuo e professionale impegno a diffondere il sapere nei vari settori della cultura dell'uomo e per la sua particolare, competente e importante attività nel settore pedagogico''. Nella stessa serata di premiazione risultano meritevoli di segnalazione il libro Murat: morte di un re di Angelo Di Lieto nella sezione saggistica, mentre in quella di narrativa viene premiata Ilaria Pullano con il libro La tessera ritrovata. Sempre allo stesso premio nella sezione saggistica il 3° classificato è il libro L'autobiografia e le donne nel mito della memoria e dell'infanzia di Corrado Alvaro di Pino Michienzi, mentre il 1° classificato è stato assegnato al libro Potere e Libertà di Maria Pettinato.

 

 

05/12/2017 - Catanzaro - I.C. IPSIA "Galileo Ferraris" - via Conti di Loritello, 17 - ore 9.30    30/11/2017 - Roma - Libreria Notebook all’Auditorium - Viale P. de Coubertin, 30 - ore 18.30